mercoledì 29 settembre 2010

Il pomodoro gigante del Pollino: più gusto, meno semi

Fra le tate varietà di pomodoro, il pomodoro Costoluto di Rotonda è particolarmente apprezzato per il consumo crudo. Viene coltivato in tutto il territorio del parco del Pollino ed è noto anche con il nome di Pomodoro grosso di Rotonda. Il pomodoro gigante è di dimensioni veramente notevoli e può raggiungere il peso di un Kg.; la polpa risulta carnosa e abbondante, con una nota dolce che prevale sull'acido del frutto e presenta un profumo caratteristico.

pomodoro giganteIl pomodoro gigante di Rotonda contiene pochi semi, è formato da numerosi lobi, la pelle si stacca dalla polpa molto facilmente e, una volta maturo, è di un rosso particolarmente intenso. I pomodori giganti sono ottimi in insalata o serviti su una bruschetta accompagnata da olio d'oliva.

Condividi