martedì 2 marzo 2010

Pasta al salmone e finocchi e Braciole alla Cipolla

MATTINO: latte scremato ml. 150; caffè ml. 50, pane g. 25; oppure the ml. 150; pane g. 50.

MEZZOGIORNO: Pasta al salmone e finocchi, Filetto al pepe verde, un frutto (150 g.).

SERA: Braciole di vitello alla cipolla, pane g. 50, un frutto (150 g.).

Le ricette: Pasta al salmone e finocchi

Pasta salmone finocchiIngredienti: 50 g. di pasta, 150 g. di salmone, 150 g di finocchi, ½ cipolla, peperoncino in polvere, timo, zafferano.

Lessa i finocchi, dopo averli puliti ben lavati. Scolali e tagliali in piccoli pezzi.
Soffriggi la cipolla in un cucchiaio d'olio. Quando sarà raggiunto il color nocciola chiaro, unisci il salmone.
Trascorsi 7-8 minuti di cottura, adagia i finocchi col salmone e lascia cuocere.
Aggiungi timo e zafferano.
Prendi l'acqua usata per cuocere i finocchi e usala per cuocere la pasta; assaggiala per vedere se è sufficientemente salata.
Condisci la pasta ben al dente con la salsa di salmone e finocchi, dai una leggera spruzzata di peperoncino e servi.

Braciole di vitello alla cipolla

Ingredienti: 200 g. di braciole di vitello, 150 g. di cipolla, pepe.

braciole di vitello con cipollaAffetta sottilmente le cipolle e disponile sul fondi di una teglia con un cucchiaio d'olio. Su di esse appoggia le braciole. Sala, pepa, bagna con qualche cucchiaio d'acqua, incoperchia e lascia cuocere per almeno un'ora e ½, senza mai scoprirle.