giovedì 10 settembre 2009

Pennette alla messicana, Grigliata di pesce, Carciofi alla romana e Cavolo cappuccio brasato

MATTINO: latte scremato ml. 150; caffè ml. 50, pane g. 25; oppure the ml. 150; pane g. 50.

MEZZOGIORNO: Pennette alla messicana, Grigliata di pesce.

SERA: Formaggi fagiolini pomodorini, pane g. 50, un frutto (150 g.).

Le ricette: Pennette alla messicana

Ingredienti: 50 g. pennette, 150 g. di avocado, ¼ di cipolla, 50 g. di pomodori maturi, un cucchiaino di senape, peperoncino.

Tritate la cipolla finemente, fatela dorare in un cucchiaino d'olio, aggiungete i pomodori un po schiacciati e fate cuocere. Intanto sbucciate l'avocado e tagliatelo a dadini. Non appena la salsa dei pomodori sarà ristretta aggiungere l'avocado e la senape. Salate e lasciate cuocere per qualche minuto. Cuocete le pennette e fatele saltare in padella col sugo, quindi aggiungete peperoncino.

Grigliata di pesce (preparazione 15 minuti)

Ingredienti: 200 g. di pesce a scelta tra orate, triglie, scampi o seppie, pepe.

Lavate e pulite il pesce sotto l'acqua fredda e lasciatelo sgocciolare molto bene. Nel frattempo preparate il fuoco nel barbecue che dovrà essere abbondante, altrimenti mettete sul gas una griglia di ghisa a scaldare. Fate grigliare i pesci, spennellandoli ogni tanto con un cucchiaino d'olio nel quale avrete aggiunto sale e pepe. Disponete il pesce sul piatto da portata e servite caldissimo. Un'avvertenza: la griglia dovrà essere molto calda, altrimenti la pelle del pesce vi rimarrà attaccata.

Carciofi alla romana (tempo di preparazione 15 minuti)

carciofiIngredienti: 100 g. di carciofi, limone, prezzemolo, aglio, menta, pepe.

Pulite bene i carciofi togliendo la parte più dura e tagliando il gambo a 4 cm. dalla testa. Aprite i carciofi, togliete il fieno al centro, e farciteli con un trito di prezzemolo, menta, aglio e un cucchiaino d'olio. Sistemateli in tegame capovolti in un tegame dai bordi alti in modo che stiano ben attaccati. Salateli, copriteli d'acqua e cuocete in forno a 180° per un'ora circa. Serviteli anche freddi.
Possono essere cotti anche sul fornello e comunque saranno pronti quando l'acqua si sarà completamente ritirata.

Cavolo cappuccio brasato
Ingredienti: 50 g. di pancetta magra, 100 g. di cavolo cappuccio, vino bianco, aglio, ¼ di cipolla, alloro, 100 g. carne macinata, 50 g. di salsa di pomodoro, pepe.

Fate un ragù leggeri con un cucchiaino d'olio, la sala di pomodoro e la carne macinata. Mondate il cavolo, tagliatelo a spicchi larghi circa 3 dita senza aprire le foglie e lavatele bene. Immergetele in acqua bollente, lasciatele cuocere per circa 10 minuti e e scolatele. Tritate la pancetta insieme con la cipolla e l'aglio; mettete il trito in una casseruola piuttosto larga, aggiungete 2 g di burro e lasciate rosolare a fuoco basso finché la cipolla si sarà ben appassita.
Sistemate il cavolo nel recipiente in un solo strato; unite l'alloro, il ragù e una spruzzata di vino. Salate, pepate, mettete un coperchio e lasciate cuocere a fuoco moderato per 40 minuti, girando gli spicchi di cavolo una sola volta circa a metà cottura.