venerdì 3 luglio 2009

Menù giornaliero da 1400 Kcal a base di Pomodoro di riso, Ossobuco alla milanese, Misticanza e Tartufi di ricotta al cacao

MATTINO: latte scremato ml. 150; caffè ml.50, pane g.25; oppure the ml. 150; pane g. 50.

MEZZOGIORNO:
Pomodori di riso, ossobuco alla milanese, un frutto (150 g.).

SERA: Misticanza, tartufi di ricotta al cacao, un frutto (150 g.).

Le ricette: Pomodoro di riso (preparazione 1 ora)

Ingredienti: 1 pomodoro tipo maturo tondo (150 g.), 50 g. di riso, aglio, prezzemolo, basilico, origano, pepe.

Lavate e tagliate il pomodoro in senso orizzontale lasciando la parte inferiore più grande in modo che la parte superiore faccia da coperchio. Svuotarlo e riunire la polpa tritata in una scodella. Alla polpa unire aglio e le erbe aromatiche tritate, sale pepe, un cucchiaino d'olio; frullare il tutto e mescolarvi il riso già lessato. Riempite con questo composto il pomodoro che avrete sistemato in una teglia da forno leggermente unta. Coprite con la parte superiore tagliata del pomodoro e infornate a forno caldo per 45 min. A 170°. Sono buoni sia caldi che freddi.
Nel Lazio sono un tipico piatto estivo.

Ossobuco alla milanese (preparazione 1 ora e 10 min.)

Ingredienti: 200 g. di ossibuchi, vino bianco secco, prezzemolo, aglio, pepe, una piccola cipolla, farina.

Soffriggete in un tegame con un cucchiaino di burro la cipolla, che eliminerete quando sarà ben rosolata. Mettete nel tegame gli ossibuchi, leggermente infarinati. Fate rosolare lentamente, salate e pepate. Bagnate la carne con il vino bianco, fate evaporare, quindi aggiungete acqua. Coprite e cuocete lentamente per almeno un'ora. A 10 minuti dal termine cospargete con un trito di prezzemolo e aglio. Mescolate e servite gli ossibuchi caldi con il loro sugo.

Misticanza (preparazione 30 min.)

Ingredienti: 150 g. di vari tipi di insalate, aceto o succo di limone.

La difficoltà è nel procurarsi vari tipi di insalate: una mescolanza di lattughe, cerfoglio, rucola, caccialepre, valeriana, barba di frati, indivia, cicoria, etc. A queste insalate si posso unire pezzetti di finocchio, cipolla fresca, ravanelli, cuori di carciofo. Condite tutto con un cucchiaio d'olio e aceto o succo di limone.
Anticamente questa Misticanza era portata a casa dai frati che passavano a chiedere l'obolo alle famiglie. Nel XIII secolo questo piatto era conosciuto nel Lazo come “Insalata di mescolanza”.

Tartufi di ricotta al cacao


Ingredienti: 50 g. di fette biscottate, 150 g. di ricotta, una tazzina di caffè, dolcificante, 2 cucchiaini di cacao amaro.

Mette in una ciotola il caffè, un cucchiaino di dolcificante, un cucchiaino di cacao e le fette biscottate polverizzate; mescolate tutti gli ingredienti amalgamando bene, unite poco alla voltala ricotta passata con lo schiacciapatate. Lavorate bene l'impasto per renderlo omogeneo quindi fatelo riposare per mezz'ora in frigorifero. Mettete in un piatto un altro cucchiaino di cacao e passate le palline, della grandezza di una noce, che farete con il composto di ricotta. Mettete in frigorifero per qualche ora prima di servire.