venerdì 6 maggio 2011

Bucatini all'amatriciana e Involtini di Cavolo Verza

MATTINO: latte scremato ml. 150; caffè ml. 50, pane g. 25; oppure the ml. 150; pane g. 50.

MEZZOGIORNO: Bucatini all'amatriciana, un frutto (g. 150).

SERA: Involtini di Cavolo Verza, un frutto (g. 150).


Le ricette: Bucatini all'amatriciana

amatriciana-ingredienti
Ingredienti: 50 g. di pasta tipo bucatini, 50 g. di prosciutto crudo tagliato a fettine sottili, 25 g. di porro, 25 g. di cipolla bianca, 100 g. di salsa di pomodoro, 30 g. di parmigiano grattugiato, un cucchiaio di vino bianco.

Fai soffriggere la cipolla e il porro tritati in un cucchiaio d'olio d'oliva e unisci il prosciutto tagliato a striscioline sottili. Bagna con il vino e lascialo evaporare, poi aggiungi la salsa di pomodoro e sala leggermente.
Fai sobbollire il suo a fiamma basa per almeno un'ora, rimestando regolarmente.
Cuoci la pasta, scolala al dente e termina la cottura in padella nel sugo. Spadella la pasta con il parmigiano e mangiala ben calda.

Involtini di Cavolo Verza

Ingredienti: 150 g. di cavolo verza, 200 g. di carne di vitello macinata, 50 g. di pangrattato, uno spicchio d'aglio.

Metti a bollire l'acqua.
Bagna il pangrattato con un po' d'acqua per renderlo morbido.
Condisci la carne macinata con l'aglio tritato e un pizzico di sale.
Sala l'acqua che starà bollendo e calaci le foglie di verza infilate una dentro l'altra, in modo che non si rompano; falle cuocere senza girarle per 5 minuti. Scola il cavolo verza in un ampio scolapasta, distendi una foglia alla volta su un piano e incidila con un coltello per eliminare la nervatura centrale. Arrotolando i lembi della foglia, forma un involtino, al centro del quale porrai una noce di carne. Sistema gli involtini una pentola antiaderente, con un cucchiaino d'olio e ½ di burro e falli cuocere a fiamma viva. Mangia gli involtini di cavolo verza dorati e ben caldi.

Condividi