martedì 19 ottobre 2010

Tortino di Porri e Fegato di Vitello all'aretina

MATTINO: latte scremato ml. 150; caffè ml. 50, pane g. 25; oppure the ml. 150; pane g. 50. 

MEZZOGIORNO: Tortino di Porri, Fegato di Vitello all'aretina. 

Groviera al forno
SERA: 70 g. di groviera al forno, 150 g. di verdura di stagione centrifugata, pane g. 50, un frutto (g. 150).

Le ricette: Tortino di Porri

Ingredienti: 150 g. di porro (solo la parte bianca), 40 g. di farina di riso integrale, 75 g. di limone.

Fai cuocere il porro in acqua bollente leggermente salata, sgocciolalo con cura e conserva un bicchiere dell'acqua di cottura.
Sminuzza il porro, aggiungi la farina di riso, un cucchiaio d'olio e amalgama l'acqua fino a ottenere un impasto ben sodo. Appiattisci l'impasto a forma di frittata e fallo dorare nel forno ben caldo. Spruzza con il succo del limone e mangia il tortino di porri ben caldo.

Fegato di Vitello all'aretina

Ingredienti: 200 g. di fette di fegato di vitello, 2 cucchiai di farina, 2 foglie di alloro, un rametto di timo, un ciuffetto di cerfoglio, origano, 75 g. di limone, pepe.

Infarina le fette di fegato, dorale in un cucchiaino di burro (5 g.) da entrambe le parti per 3/4 minuti. Salale, pepale, toglile dalla padella e lasciale da parte su un piatto ben caldo.
Nel fondo di cottura versa il succo del limone e un po' d'acqua, fai addensare, filtra, profuma con un trito di alloro, timo, cerfoglio e origano e un pizzico di pepe.
Riscalda il sugo e, quando sarà ben caldo, versalo sul fegato; mangia il Fegato di Vitello all'aretina subito.

Condividi