lunedì 19 aprile 2010

Spaghetti con coda di rospo e Olivette di vitello

MATTINO: latte scremato ml. 150; caffè ml. 50, pane g. 25; oppure the ml. 150; pane g. 50.

MEZZOGIORNO: Spaghetti al sugo di coda di rospo, un frutto (150 g.).

SERA: Olivette di vitello alla pesarese, pane g. 50, un frutto (150 g.).

Le ricette: Spaghetti al sugo di coda di rospo

pastaIngredienti: la testa di una coda di rospo pulita contenente 200 g. di polpa, prezzemolo fresco tritato al momento, uno spicchio d'aglio pulito, 150 g. di salsa di pomodoro fresca o in conserva, peperoncino o pepe macinato fresco, 50 g. di linguine, spaghetti o spaghettini.

Poni in una pentola larga e bassa un cucchiaio d'olio e l'aglio.
Appena raggiunge un colorazione bionda aggiungi il pesce frazionato e lavato, sala leggermente e lascia rosolare fino a quando il liquido di cottura, che viene emesso in grande quantità, si sarà ridotto a metà. A questo punto aggiungi la salsa di pomdoro e un po' di sale. Lascia sobbollire mezz'ora a pentola scoperta, badando che il sugo non si riduca troppo.
Cuoci la pasta, scolala al dente e mescola sul fuoco con il sugo di coda di rospo; componi il piatto, irrora con il sugo rimasto, aggiungi pepe o peroncino e servi.

Olivette di vitello alla pesarese

Ingredienti: 100 g. di fesa o sottofesa di vitello, 50 g. di prosciutto crudo, uno spicchio d'aglio, 150 g. pomodori maturi, prezzemolo, basilico, vino bianco secco, pepe.

Taglia la carne in 2 fettine, appiattiscile, allargale bene con il batticarne, allineale sul tavolo, salale e pepale. Trita finemente insieme ½ spicchio d'aglio, una manciata di basilico e prezzemolo ben lavati e asciugati e il prosciutto. Dividi il trito sulle fettine di carne e arrotolale su se stesse, fissandole con uno stecchino.
In una casseruola con un cucchiaino d'olio fai rosolare l'altra metà dello spicchio d'aglio; appena è dorato, toglilo e aggiungi la polpa del pomodoro passato al setaccio. Sala, pepa e fai cuocere per una mezz'ora facendo ben restringere. In una casseruola di coccio con un cucchiaino d'olio caldo fai rosolare le olivette di vitello, bagnale con poco vino bianco, lascialo evaporare, quindi aggiungi la salsa di pomodoro e continua a cucinare lentamente ancora per 15/20 minuti. Servi le olivette di vitello alla pesarese ben calde.