mercoledì 18 novembre 2009

Arzigozzoviglieria di coniglio e Fagiolini alla genovese (1400 Kcal giornaliere)

MATTINO: latte scremato ml. 150; caffè ml. 50, pane g. 25; oppure the ml. 150; pane g. 50.

MEZZOGIORNO: Arzigozzoviglieria di coniglio, un frutto (150 g.).

SERA: Fagiolini alla genovese, pane g. 50, un frutto (150 g.).

Le ricette: Arzigozzoviglieria di coniglio

Ingredienti: 100 g. di coniglio lessato, 50 g. di pancetta magra tagliata a fettine, 150 g. di funghi, ¼ di cipolla, prezzemolo tritato, aglio, paprika dolce, vino bianco, 40 g. di pasta.

Trita il coniglio, aggiungi la pancetta sminuzzata e, mescolando, la pasta lessata, il sale, la paprika, 2,5 g. di burro fuso e uno schizzo di vino bianco; infine unisci la cipolla, l'aglio e i funghi tritai che avrai fatto soffriggere molto lentamente in un cucchiaino d'olio fino a farli appassire senza farli colorire. Versa l'impasto in uno stampo, spolveralo con farina e cuocilo in forno moderato per un'ora. Fai raffreddare l'arzigozzoviglieria nello stampo, quindi sformala e tagliala a fette piuttosto spesse.

fagioliniFagiolini alla genovese

Ingredienti: aglio, 150 g. di fagiolini, 100 g. di acciughe sotto sale, prezzemolo, pepe.

Pulisci i fagiolini, lavali e lessali in acqua bollente salata, facendoli cuocere a fuoco moderato. Intanto pulisci le acciughe, lavale e mettile in mortaio insieme a uno spicchio d'aglio e 2,5 g di burro; pesta riduci tutto in poltiglia. Appena i fagiolini saranno cotti scolateli, poi in un tegamino fate rosolare un cucchiaino d'olio e le alici pestate.
Quando gli ingredienti si saranno ben amalgamati, unisci i fagiolini e lasciali insaporire a fuoco vivo, mescolando spesso. Monda il prezzemolo, lavalo e tritalo; pepa i fagiolini ed eventualmente salali, aggiungi il prezzemolo, mescola e servi.