giovedì 2 giugno 2011

Coniglio alla provenzale e Tartelle con Vongole, Gamberi e Asparagi

MATTINO: latte scremato ml. 150; caffè ml. 50, pane g. 25; oppure the ml. 150; pane g. 50.

MEZZOGIORNO: 50 g. di pasta all'olio (un cucchiaino), Coniglio alla provenzale, un frutto (g. 150).

SERA: Tartelle con Vongole, Gamberi e Asparagi, un frutto (g. 150).

Le ricette: Coniglio alla provenzale

Coniglio alla provenzale
Ingredienti: 200 g. di coniglio, un cucchiaio di vino bianco secco, uno spicchio d'aglio, una tazzina di brodo vegetale, 150 g. di pomodori maturi, pepe, un cucchiaino di senape, un cucchiaino di farina.

Fai dorare il coniglio in un cucchiaino d'olio.
Quando sarà ben dorato, cospargilo di farina, bagnalo con il brodo e il vino bianco, sala e pepa. Aggiungi i pomodori spellati e tritati grossolanamente, lo spicchio d'aglio e la senape. Fai cuocere lentamente, fino a quando la carne del coniglio non sarà ben tenera.
Mangia il coniglio alla provenzale ben caldo.

Tartelle con Vongole, Gamberi e Asparagi

Tartelle con Vongole, Gamberi e Asparagi
Ingredienti: 50 g. di pasta sfoglia light, pepe, 150 g. di asparagi, 50 g. di vongole, 100 g. di code di gamberi.

Fodera con la pasta sfoglia degli stampini. Fai aprire le vongole, sgusciale e filtra l'acqua di cottura.
Lessa le code di gambero e sminuzzale.
Fai cuocere gli asparagi al vapore e staccane le punte.
Frulla la parte morbida del gambo degli asparagi con qualche cucchiaio del liquido di cottura delle vongole e un cucchiaino d'olio e uniscilo alle vongole e alle code di gambero.
Riempi gli stampini foderati con la psta sfoglia e decorali con le punte di asparagi.
Cuoci le tartelle in forno per 20 minuti a 180° e mangiale calde.

Condividi